Original Verse:
Salmi Chapter 143 Verse 3Poiché il nemico perseguita l’anima mia; egli calpesta al suolo la mia vita; mi fa abitare in luoghi tenebrosi come quelli che son morti già da lungo tempo.

Reference Verses:
Salmi Chapter 107 Verse 10Altri dimoravano in tenebre e in ombra di morte, prigionieri nell’afflizione e nei ferri,
Salmi Chapter 55 Verse 3per la voce del nemico, per l’oppressione dell’empio; poiché mi gettano addosso delle iniquità e mi perseguitano con furore.
Lamentazioni Chapter 3 Verse 6M’ha fatto abitare in luoghi tenebrosi, come quelli che son morti da lungo tempo.
Salmi Chapter 7 Verse 6Lèvati, o Eterno, nell’ira tua, innalzati contro i furori de’ miei nemici, e dèstati in mio favore.
Salmi Chapter 74 Verse 21L’oppresso non se ne torni svergognato; fa’ che il misero e il bisognoso lodino il tuo nome.
Salmi Chapter 88 Verse 4-6 [4] Io son contato fra quelli che scendon nella fossa; son come un uomo che non ha più forza. [5] Prostrato sto fra i morti, come gli uccisi che giaccion nella tomba, de’ quali tu non ti ricordi più, e che son fuor della portata della tua mano. [6] Tu m’hai posto nella fossa più profonda, in luoghi tenebrosi, negli abissi.
Salmi Chapter 17 Verse 9-13 [9] dagli empi che voglion la mia rovina, dai miei mortali nemici che mi circondano. [10] Chiudono il loro cuore nel grasso, parlano alteramente colla lor bocca. [11] Ora ci attorniano, seguendo i nostri passi; ci spiano per atterrarci. [12] Il mio nemico somiglia ad un leone che brama lacerare, ad un leoncello che s’appiatta ne’ nascondigli. [13] Lèvati, o Eterno, vagli incontro, abbattilo; libera l’anima mia dall’empio con la tua spada;
Salmi Chapter 142 Verse 6Sii attento al mio grido, perché son ridotto in molto misero stato. Liberami da quelli che mi perseguitano, perché sono più forti di me.
Salmi Chapter 7 Verse 5perseguiti pure il nemico l’anima mia e la raggiunga, e calpesti al suolo la mia vita, e stenda la mia gloria nella polvere. Sela.
Salmi Chapter 7 Verse 1Shiggaion di Davide ch’egli cantò all’Eterno, a proposito delle parole di Cush, beniaminita. O Eterno, Dio mio, io mi confido in te; salvami da tutti quelli che mi perseguitano, e liberami;
2 Samuele Chapter 18 Verse 11Joab rispose all’uomo che gli recava la nuova: "Come! tu l’hai visto? E perché non l’hai tu, sul posto, steso morto al suolo? Io non avrei mancato di darti dieci sicli d’argento e una cintura".
Salmi Chapter 31 Verse 13Perché odo il diffamare di molti, spavento m’è d’ogn’intorno, mentr’essi si consigliano a mio danno, e macchinano di tormi la vita.
Salmi Chapter 7 Verse 2che talora il nemico, come un leone, non sbrani l’anima mia lacerandola, senza che alcuno mi liberi.
Salmi Chapter 35 Verse 4Sian confusi e svergognati quelli che cercano l’anima mia; voltin le spalle e arrossiscano quei che macchinano la mia rovina.
Salmi Chapter 54 Verse 3Poiché degli stranieri si son levati contro a me e de’ violenti cercano l’anima mia. Essi non tengono Iddio presente innanzi a loro. Sela.
2 Samuele Chapter 2 Verse 22E Abner di bel nuovo gli disse: "Cessa dal darmi dietro! Perché obbligarmi a inchiodarti al suolo? Come potrei io poi alzar la fronte dinanzi al tuo fratello Joab?"
Salmi Chapter 31 Verse 12Io son del tutto dimenticato come un morto; son simile a un vaso rotto.
Ezechiele Chapter 37 Verse 11Ed egli mi disse: "Figliuol d’uomo, queste ossa sono tutta la casa d’Israele. Ecco, essi dicono: Le nostra ossa sono secche, la nostra speranza e perita, noi siam perduti!

Opera evangelica a favore dei non vedenti

Opere evangelica per sordi

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

Il vangelo tra gli stranieri