Original Verse:
Proverbi Chapter 26 Verse 5Rispondi allo stolto secondo la sua follia, perché non abbia a credersi savio.

Reference Verses:
Proverbi Chapter 26 Verse 12Hai tu visto un uomo che si crede savio? C’è più da sperare da uno stolto che da lui.
Isaia Chapter 5 Verse 21Guai a quelli che si reputano savi e si credono intelligenti!
Romani Chapter 11 Verse 25Perché, fratelli, non voglio che ignoriate questo mistero, affinché non siate presuntuosi; che cioè, un induramento parziale s’è prodotto in Israele, finché sia entrata la pienezza dei Gentili;
Matteo Chapter 15 Verse 1-3 [1] Allora s’accostarono a Gesù dei Farisei e degli scribi venuti da Gerusalemme, e gli dissero: [2] Perché i tuoi discepoli trasgrediscono la tradizione degli antichi? poiché non si lavano le mani quando prendono cibo. [3] Ma egli rispose loro: E voi, perché trasgredite il comandamento di Dio a motivo della vostra tradizione?
Matteo Chapter 21 Verse 23-27 [23] E quando fu venuto nel tempio, i capi sacerdoti e gli anziani del popolo si accostarono a lui, mentr’egli insegnava, e gli dissero: Con quale autorità fai tu queste cose? E chi t’ha data codesta autorità? [24] E Gesù, rispondendo, disse loro: Anch’io vi domanderò una cosa: e se voi mi rispondete, anch’io vi dirò con quale autorità faccio queste cose. [25] Il battesimo di Giovanni, d’onde veniva? dal cielo o dagli uomini? Ed essi ragionavan fra loro, dicendo: Se diciamo: Dal cielo, egli ci dirà: Perché dunque non gli credeste? [26] E se diciamo: Dagli uomini, temiamo la moltitudine, perché tutti tengono Giovanni per profeta. [27] Risposero dunque a Gesù, dicendo: Non lo sappiamo. E anch’egli disse loro: E neppur io vi dirò con quale autorità io fo queste cose.
Geremia Chapter 36 Verse 18E Baruc rispose loro: "Egli m’ha dettato di bocca sua tutte queste parole, e io le ho scritte con inchiostro nel libro".
Luca Chapter 12 Verse 13-21 [13] Or uno della folla gli disse: Maestro, di’ a mio fratello che divida con me l’eredità. [14] Ma Gesù gli rispose: O uomo, chi mi ha costituito su voi giudice o spartitore? Poi disse loro: [15] Badate e guardatevi da ogni avarizia; perché non è dall’abbondanza de’ beni che uno possiede, ch’egli ha la sua vita. [16] E disse loro questa parabola: La campagna d’un certo uomo ricco fruttò copiosamente; [17] ed egli ragionava così fra sé medesimo: Che farò, poiché non ho dove riporre i miei raccolti? E disse: [18] Questo farò: demolirò i miei granai e ne fabbricherò dei più vasti, e vi raccoglierò tutto il mio grano e i miei beni, [19] e dirò all’anima mia: Anima, tu hai molti beni riposti per molti anni; riposati, mangia, bevi, godi. [20] Ma Dio gli disse: Stolto, questa notte stessa l’anima tua ti sarà ridomandata; e quel che hai preparato, di chi sarà? [21] Così è di chi tesoreggia per sé, e non è ricco in vista di Dio.
Luca Chapter 13 Verse 23-30 [23] E un tale gli disse: Signore, son pochi i salvati? [24] Ed egli disse loro: Sforzatevi d’entrare per la porta stretta, perché io vi dico che molti cercheranno d’entrare e non potranno. [25] Da che il padron di casa si sarà alzato ed avrà serrata la porta, e voi, stando di fuori, comincerete a picchiare alla porta, dicendo: Signore, aprici, egli, rispondendo, vi dirà: Io non so d’onde voi siate. [26] Allora comincerete a dire: Noi abbiam mangiato e bevuto in tua presenza, e tu hai insegnato nelle nostre piazze! [27] Ed egli dirà: Io vi dico che non so d’onde voi siate; dipartitevi da me voi tutti operatori d’iniquità. [28] Quivi sarà il pianto e lo stridor de’ denti, quando vedrete Abramo e Isacco e Giacobbe e tutti i profeti nel regno di Dio, e che voi ne sarete cacciati fuori. [29] E ne verranno d’oriente e d’occidente, e da settentrione e da mezzogiorno, che si porranno a mensa nel regno di Dio. [30] Ed ecco, ve ne son degli ultimi che saranno primi, e de’ primi che saranno ultimi.
Giovanni Chapter 9 Verse 26-33 [26] Essi allora gli dissero: Che ti fece egli? Come t’aprì gli occhi? [27] Egli rispose loro: Ve l’ho già detto e voi non avete ascoltato; perché volete udirlo di nuovo? Volete forse anche voi diventar suoi discepoli? [28] Essi l’ingiuriarono e dissero: Sei tu discepolo di costui; ma noi siam discepoli di Mosè. [29] Noi sappiamo che a Mosè Dio ha parlato; ma quant’è a costui, non sappiamo di dove sia. [30] Quell’uomo rispose e disse loro: Questo poi è strano: che voi non sappiate di dove sia; eppure, m’ha aperto gli occhi! [31] Si sa che Dio non esaudisce i peccatori; ma se uno è pio verso Dio e fa la sua volontà, quello egli esaudisce. [32] Da che mondo è mondo non s’è mai udito che uno abbia aperto gli occhi ad un cieco nato. [33] Se quest’uomo non fosse da Dio, non potrebbe far nulla.
1 Re Chapter 22 Verse 24-28 [24] Allora Sedekia, figliuolo di Kenaana, si accostò, diede uno schiaffo a Micaiah, e disse: "Per dove è passato lo spirito dell’Eterno quand’è uscito da me per parlare a te?" [25] Micaiah rispose: "Lo vedrai il giorno che andrai di camera in camera per nasconderti!" [26] E il re d’Israele disse a uno dei suoi servi: "Prendi Micaiah, menalo da Ammon, governatore della città, e da Joas, figliuolo del re, e di’ loro: [27] Così dice il re: Mettete costui in prigione, nutritelo di pan d’afflizione e d’acqua d’afflizione, finch’io ritorni sano e salvo". [28] E Micaiah disse: "Se tu ritorni sano e salvo, non sarà l’Eterno quegli che avrà parlato per bocca mia". E aggiunse: "Udite questo, o voi, popoli tutti!"
Geremia Chapter 36 Verse 17Poi chiesero a Baruc: "Dicci ora come hai scritto tutte queste parole uscite dalla sua bocca".
Giovanni Chapter 8 Verse 7E siccome continuavano a interrogarlo, egli, rizzatosi, disse loro: Chi di voi è senza peccato, scagli il primo la pietra contro di lei.
Tito Chapter 1 Verse 13Questa testimonianza è verace. Riprendili perciò severamente, affinché siano sani nella fede,
Matteo Chapter 16 Verse 1-4 [1] Ed accostatisi a lui i Farisei e i Sadducei, per metterlo alla prova, gli chiesero di mostrar loro un segno dal cielo. [2] Ma egli, rispondendo, disse loro: Quando si fa sera, voi dite: Bel tempo, perché il cielo rosseggia! [3] e la mattina dite: Oggi tempesta, perché il cielo rosseggia cupo! L’aspetto del cielo lo sapete dunque discernere, e i segni de’ tempi non arrivate a discernerli? [4] Questa generazione malvagia e adultera chiede un segno, e segno non le sarà dato se non quello di Giona. E, lasciatili, se ne andò.
Proverbi Chapter 3 Verse 7Non ti stimar savio da te stesso; temi l’Eterno e ritirati dal male;
Proverbi Chapter 28 Verse 11Il ricco si reputa savio, ma il povero ch’è intelligente, lo scruta.
Romani Chapter 12 Verse 16Abbiate fra voi un medesimo sentimento; non abbiate l’animo alle cose alte, ma lasciatevi attirare dalle umili. Non vi stimate savi da voi stessi.

Opera evangelica a favore dei non vedenti

Opere evangelica per sordi

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

Il vangelo tra gli stranieri