Original Verse:
Proverbi Chapter 18 Verse 14Lo spirito dell’uomo lo sostiene quand’egli è infermo; ma lo spirito abbattuto chi lo solleverà?

Reference Verses:
Romani Chapter 8 Verse 35-37 [35] Chi ci separerà dall’amore di Cristo? Sarà forse la tribolazione, o la distretta, o la persecuzione, o la fame, o la nudità, o il pericolo, o la spada? [36] Come è scritto: Per amor di te noi siamo tutto il giorno messi a morte; siamo stati considerati come pecore da macello. [37] Anzi, in tutte queste cose, noi siam più che vincitori, in virtù di colui che ci ha amati.
Romani Chapter 5 Verse 3-5 [3] e non soltanto questo, ma ci gloriamo anche nelle afflizioni, sapendo che l’afflizione produce pazienza, la pazienza esperienza, [4] e la esperienza speranza. [5] Or la speranza non rende confusi, perché l’amor di Dio è stato sparso nei nostri cuori per lo Spirito Santo che ci è stato dato.
Proverbi Chapter 17 Verse 22Un cuore allegro è un buon rimedio, ma uno spirito abbattuto secca l’ossa.
Salmi Chapter 30 Verse 9Che profitto avrai dal mio sangue s’io scendo nella fossa? Forse che la polvere ti celebrerà? predicherà essa la tua verità?
Salmi Chapter 42 Verse 10Trafiggendomi le ossa, i miei nemici mi fanno onta dicendomi continuamente: Dov’è il tuo Dio?
Marco Chapter 14 Verse 34E disse loro: L’anima mia è oppressa da tristezza mortale; rimanete qui e vegliate.
Giobbe Chapter 1 Verse 20Allora Giobbe si alzò e si stracciò il mantello e si rase il capo e si prostrò a terra e adorò e disse:
Giobbe Chapter 1 Verse 21"Nudo sono uscito dal seno di mia madre, e nudo tornerò in seno della terra; l’Eterno ha dato, l’Eterno ha tolto; sia benedetto il nome dell’Eterno".
Giobbe Chapter 2 Verse 7-10 [7] E Satana si ritirò dalla presenza dell’Eterno e colpì Giobbe d’un’ulcera maligna dalla pianta de’ piedi al sommo del capo; e Giobbe prese un coccio per grattarsi, e stava seduto nella cenere. [8] E sua moglie gli disse: "Ancora stai saldo nella tua integrità? [9] Ma lascia stare Iddio, e muori!" [10] E Giobbe a lei: "Tu parli da donna insensata! Abbiamo accettato il bene dalla mano di Dio, e rifiuteremmo d’accettare il male?" In tutto questo Giobbe non peccò con le sue labbra.
Salmi Chapter 147 Verse 3egli guarisce chi ha il cuor rotto, e fascia le loro piaghe.
2 Corinzi Chapter 1 Verse 12Questo, infatti, è il nostro vanto: la testimonianza della nostra coscienza, che ci siam condotti nel mondo, e più che mai verso voi, con santità e sincerità di Dio, non con sapienza carnale, ma con la grazia di Dio.
2 Corinzi Chapter 12 Verse 9ed egli mi ha detto: La mia grazia ti basta, perché la mia potenza si dimostra perfetta nella debolezza. Perciò molto volentieri mi glorierò piuttosto delle mie debolezze, onde la potenza di Cristo riposi su me.
2 Corinzi Chapter 12 Verse 10Per questo io mi compiaccio in debolezze, in ingiurie, in necessità, in persecuzioni, in angustie per amor di Cristo; perché, quando son debole, allora sono forte.
Giacomo Chapter 1 Verse 2Fratelli miei, considerate come argomento di completa allegrezza le prove svariate in cui venite a trovarvi,
1 Pietro Chapter 1 Verse 6Nel che voi esultate, sebbene ora, per un po’ di tempo, se così bisogna, siate afflitti da svariate prove,
Giobbe Chapter 6 Verse 4Ché le saette dell’Onnipotente mi trafiggono, lo spirito mio ne sugge il veleno; i terrori di Dio si schierano in battaglia contro me.
Giobbe Chapter 7 Verse 14tu mi sgomenti con sogni, e mi spaventi con visioni;
Giobbe Chapter 7 Verse 15sicché l’anima mia preferisce soffocare, preferisce a queste ossa la morte.
Giobbe Chapter 10 Verse 15-17 [15] Se fossi stato malvagio, guai a me! Se giusto, non avrei osato alzar la fronte, sazio d’ignominia, spettatore della mia miseria. [16] Se l’avessi alzata, m’avresti dato la caccia come ad un leone e contro di me avresti rinnovato le tue maraviglie; [17] m’avresti messo a fronte nuovi testimoni, e avresti raddoppiato il tuo sdegno contro di me; legioni su legioni m’avrebbero assalito.
Salmi Chapter 30 Verse 10Ascolta, o Eterno, ed abbi pietà di me; o Eterno, sii tu il mio aiuto!
Salmi Chapter 32 Verse 3Mentr’io mi son taciuto le mie ossa si son consumate pel ruggire ch’io facevo tutto il giorno.
Salmi Chapter 32 Verse 4Poiché giorno e notte la tua mano s’aggravava su me, il mio succo vitale s’era mutato come per arsura d’estate. Sela.
Salmi Chapter 38 Verse 2-4 [2] Poiché le tue saette si sono confitte in me, e la tua mano m’è calata addosso. [3] Non v’è nulla d’intatto nella mia carne a cagion della tua ira; non v’è requie per le mie ossa a cagion del mio peccato. [4] Poiché le mie iniquità sorpassano il mio capo; son come un grave carico, troppo pesante per me.
Salmi Chapter 42 Verse 11Perché t’abbatti anima mia? perché ti commuovi in me? Spera in Dio, perché lo celebrerò ancora; egli è la mia salvezza e il mio Dio.
Salmi Chapter 55 Verse 3per la voce del nemico, per l’oppressione dell’empio; poiché mi gettano addosso delle iniquità e mi perseguitano con furore.
Salmi Chapter 55 Verse 5Paura e tremito m’hanno assalito, e il terrore mi ha sopraffatto;
Salmi Chapter 77 Verse 2Nel giorno della mia distretta, io ho cercato il Signore; la mia mano è stata tesa durante la notte senza stancarsi, l’anima mia ha rifiutato d’esser consolata.
Salmi Chapter 77 Verse 3Io mi ricordo di Dio, e gemo; medito, e il mio spirito è abbattuto. Sela.
Salmi Chapter 88 Verse 14-16 [14] Perché, o Eterno, rigetti tu l’anima mia? Perché nascondi il tuo volto da me? [15] Io sono afflitto, e morente fin da giovane; io porto il peso dei tuoi terrori e sono smarrito. [16] I tuoi furori mi son passati addosso; i tuoi terrori m’annientano,
Marco Chapter 14 Verse 33E prese seco Pietro e Giacomo e Giovanni e cominciò ad essere spaventato ed angosciato.
2 Corinzi Chapter 2 Verse 7onde ora, al contrario, dovreste piuttosto perdonarlo e confortarlo, che talora non abbia a rimaner sommerso da soverchia tristezza.
Salmi Chapter 109 Verse 22perché io son misero e povero, e il mio cuore è piagato dentro di me.

Opera evangelica a favore dei non vedenti

Opere evangelica per sordi

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

Il vangelo tra gli stranieri