Original Verse:
Neemia Chapter 8 Verse 12E tutto il popolo se n’andò a mangiare, a bere, a mandar porzioni ai poveri, e a far gran festa, perché aveano intese le parole ch’erano state loro spiegate.

Reference Verses:
Neemia Chapter 8 Verse 8Essi leggevano nel libro della legge di Dio distintamente; e ne davano il senso, per far capire ai popolo quel che s’andava leggendo.
Salmi Chapter 126 Verse 1-3 [1] Canto dei pellegrinaggi. Quando l’Eterno fece tornare i reduci di Sion, ci pareva di sognare. [2] Allora la nostra bocca fu piena di sorrisi, e la nostra lingua di canti d’allegrezza. Allora fu detto fra le nazioni: L’Eterno ha fatto cose grandi per loro. [3] L’Eterno ha fatto cose grandi per noi, e noi siamo nella gioia.
Neemia Chapter 8 Verse 10Poi Nehemia disse loro: "Andate, mangiate vivande grasse e bevete vini dolci, e mandate delle porzioni a quelli che nulla hanno di preparato per loro; perché questo giorno è consacrato al Signor nostro; non v’attristate; perché il gaudio dell’Eterno è la vostra forza".
Salmi Chapter 119 Verse 171Le mie labbra esprimeranno la tua lode, perché tu m’insegni i tuoi statuti.
Salmi Chapter 119 Verse 16Io mi diletterò nei tuoi statuti, non dimenticherò la tua parola.
Salmi Chapter 119 Verse 104Mediante i tuoi precetti io divento intelligente; perciò odio ogni sentiero di falsità.
Proverbi Chapter 24 Verse 13Figliuol mio, mangia del miele perché è buono; un favo di miele sarà dolce al tuo palato.
Geremia Chapter 15 Verse 16Tosto che ho trovato le tue parole, io le ho divorate; e le tue parole sono state la mia gioia, l’allegrezza del mio cuore, perché il tuo nome è invocato su me, o Eterno, Dio degli eserciti.
Luca Chapter 24 Verse 32Ed essi dissero l’uno all’altro: Non ardeva il cuor nostro in noi mentr’egli ci parlava per la via, mentre ci spiegava le Scritture?
Romani Chapter 7 Verse 18Difatti, io so che in me, vale a dire nella mia carne, non abita alcun bene; poiché ben trovasi in me il volere, ma il modo di compiere il bene, no.
Giobbe Chapter 23 Verse 12non mi sono scostato dai comandamenti delle sue labbra, ho riposto nel mio seno le parole della sua bocca.
Salmi Chapter 19 Verse 8-11 [8] I precetti dell’Eterno son giusti, rallegrano il cuore; il comandamento dell’Eterno è puro, illumina gli occhi. [9] Il timore dell’Eterno è puro, dimora in perpetuo; i giudizi dell’Eterno sono verità, tutti quanti son giusti, [10] son più desiderabili dell’oro, anzi più di molto oro finissimo, son più dolci del miele, anzi, di quello che stilla dai favi. [11] Anche il tuo servitore è da essi ammaestrato; v’è gran ricompensa ad osservarli.
Salmi Chapter 119 Verse 14Io gioisco nella via delle tue testimonianze, come se possedessi tutte le ricchezze.
Salmi Chapter 119 Verse 72La legge della tua bocca mi val meglio di migliaia di monete d’oro e d’argento.
Salmi Chapter 119 Verse 97Oh, quanto amo la tua legge! è la mia meditazione di tutto il giorno.
Salmi Chapter 119 Verse 103Oh come son dolci le tue parole al mio palato! Son più dolci del miele alla mia bocca.
Salmi Chapter 119 Verse 111Le tue testimonianze son la mia eredità in perpetuo, perché son la letizia del mio cuore.
Salmi Chapter 119 Verse 127Perciò io amo i tuoi comandamenti più dell’oro, più dell’oro finissimo.
Salmi Chapter 119 Verse 130La dichiarazione delle tue parole illumina; dà intelletto ai semplici.
Salmi Chapter 119 Verse 174Io bramo la tua salvezza, o Eterno, e la tua legge è il mio diletto.
Proverbi Chapter 2 Verse 10Perché la sapienza t’entrerà nel cuore, e la scienza sarà gradevole all’anima tua;
Proverbi Chapter 2 Verse 11la riflessione veglierà su te, e l’intelligenza ti proteggerà;
Proverbi Chapter 24 Verse 14Così conosci la sapienza per il bene dell’anima tua! Se la trovi, c’è un avvenire, e la speranza tua non sarà frustrata.

Opera evangelica a favore dei non vedenti

Opere evangelica per sordi

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

Il vangelo tra gli stranieri