Original Verse:
Matteo Chapter 5 Verse 39Ma io vi dico: Non contrastate al malvagio; anzi, se uno ti percuote sulla guancia destra, porgigli anche l’altra;

Reference Verses:
Lamentazioni Chapter 3 Verse 30Porga la guancia a chi lo percuote, si sazi pure di vituperio!
Proverbi Chapter 20 Verse 22Non dire: "Renderò il male"; spera nell’Eterno, ed egli ti salverà.
Luca Chapter 22 Verse 64e avendolo bendato gli domandavano: Indovina, profeta, chi t’ha percosso?
1 Samuele Chapter 24 Verse 10-15 [10] (H24-11) Ecco in quest’ora stessa tu vedi coi tuoi propri occhi che l’Eterno t’avea dato oggi nelle mie mani in quella spelonca; qualcuno mi disse di ucciderti, ma io t’ho risparmiato, e ho detto: Non metterò le mani addosso al mio signore, perch’egli è l’unto dell’Eterno. [11] (H24-12) Ora guarda, padre mio, guarda qui nella mia mano il lembo del tuo mantello. Se io t’ho tagliato il lembo del mantello e non t’ho ucciso, puoi da questo veder chiaro che non v’è nella mia condotta né malvagità né ribellione, e che io non ho peccato contro di te, mentre tu mi tendi insidie per tormi la vita! [12] (H24-13) L’Eterno sia giudice fra me e te, e l’Eterno mi vendichi di te; ma io non ti metterò le mani addosso. [13] (H24-14) Dice il proverbio antico: Il male vien dai malvagi; io quindi non ti metterò le mani addosso. [14] (H24-15) Contro chi è uscito il re d’Israele? Chi vai tu perseguitando? Un can morto, una pulce. [15] (H24-16) Sia dunque arbitro l’Eterno, e giudichi fra me e te, e vegga e difenda la mia causa e mi renda giustizia, liberandomi dalle tue mani".
Isaia Chapter 50 Verse 6Io ho presentato il mio dorso a chi mi percoteva, e le me guance, a chi mi strappava la barba; io non ho nascosto il mio volto all’onta e agli sputi.
1 Samuele Chapter 25 Verse 31-34 [31] il mio signore non avrà questo dolore e questo rimorso d’avere sparso del sangue senza motivo e d’essersi fatto giustizia da sé. E quando l’Eterno avrà fatto del bene al mio signore, ricordati della tua serva". [32] E Davide disse ad Abigail: "Sia benedetto l’Eterno, l’Iddio d’Israele, che t’ha oggi mandata incontro a me! [33] E sia benedetto il tuo senno, e benedetta sii tu che m’hai oggi impedito di spargere del sangue e di farmi giustizia con le mie proprie mani! [34] Poiché certo, com’è vero che vive l’Eterno, l’Iddio d’Israele, che m’ha impedito di farti del male, se tu non ti fossi affrettata a venirmi incontro, fra qui e lo spuntar del giorno a Nabal non sarebbe rimasto un sol uomo".
1 Samuele Chapter 26 Verse 8-10 [8] Allora Abishai disse a Davide: "Oggi Iddio t’ha messo il tuo nemico nelle mani; or lascia, ti prego, ch’io lo colpisca con la lancia e lo inchiodi in terra con un sol colpo; e non ci sarà bisogno d’un secondo". [9] Ma Davide disse ad Abishai: "Non lo ammazzare; chi potrebbe metter le mani addosso all’unto dell’Eterno senza rendersi colpevole?" [10] Poi Davide aggiunse: "Com’è vero che l’Eterno vive, l’Eterno solo sarà quegli che lo colpirà, sia che venga il suo giorno e muoia, sia che scenda in campo di battaglia e vi perisca.
Romani Chapter 12 Verse 17-19 [17] Non rendete ad alcuno male per male. Applicatevi alle cose che sono oneste, nel cospetto di tutti gli uomini. [18] Se è possibile, per quanto dipende da voi, vivete in pace con tutti gli uomini. [19] Non fate le vostre vendette, cari miei, ma cedete il posto all’ira di Dio; poiché sta scritto: A me la vendetta; io darò la retribuzione, dice il Signore.
1 Tessalonicesi Chapter 5 Verse 15Guardate che nessuno renda ad alcuno male per male; anzi procacciate sempre il bene gli uni degli altri, e quello di tutti.
Ebrei Chapter 12 Verse 4Voi non avete ancora resistito fino al sangue, lottando contro il peccato;
Giacomo Chapter 5 Verse 6Avete condannato, avete ucciso il giusto; egli non vi resiste.
1 Pietro Chapter 3 Verse 9non rendendo male per male, od oltraggio per oltraggio, ma, al contrario, benedicendo; poiché a questo siete stati chiamati onde ereditiate la benedizione.
1 Pietro Chapter 2 Verse 20-23 [20] Infatti, che vanto c’è se, peccando ed essendo malmenati, voi sopportate pazientemente? Ma se facendo il bene, eppur patendo, voi sopportate pazientemente, questa è cosa grata a Dio. [21] Perché a questo siete stati chiamati: poiché anche Cristo ha patito per voi, lasciandovi un esempio, onde seguiate le sue orme; [22] egli, che non commise peccato, e nella cui bocca non fu trovata alcuna frode; [23] che, oltraggiato, non rendeva gli oltraggi; che, soffrendo, non minacciava, ma si rimetteva nelle mani di Colui che giudica giustamente;
Levitico Chapter 19 Verse 18Non ti vendicherai, e non serberai rancore contro i figliuoli del tuo popolo, ma amerai il prossimo tuo come te stesso. Io sono l’Eterno. Osserverete le mie leggi.
Giobbe Chapter 31 Verse 29-31 [29] se mi son rallegrato della sciagura del mio nemico ed ho esultato quando gli ha incolto sventura [30] (io, che non ho permesso alle mie labbra di peccare chiedendo la sua morte con imprecazione), [31] se la gente della mia tenda non ha detto: "Chi è che non si sia saziato della carne delle sue bestie?"
Proverbi Chapter 24 Verse 29Non dire: "Come ha fatto a me così farò a lui; renderò a costui secondo l’opera sua".
1 Re Chapter 22 Verse 24Allora Sedekia, figliuolo di Kenaana, si accostò, diede uno schiaffo a Micaiah, e disse: "Per dove è passato lo spirito dell’Eterno quand’è uscito da me per parlare a te?"
Giobbe Chapter 16 Verse 10Apron larga contro a me la bocca, mi percuoton per obbrobrio le guance, si metton tutt’insieme a darmi addosso.
Michea Chapter 5 Verse 1(H4-14) Ora, o figliuola di schiere, raduna le tue schiere! Ci cingono d’assedio: colpiscon con la verga la guancia del giudice d’Israele!
Luca Chapter 6 Verse 29-30 [29] A chi ti percuote su una guancia, porgigli anche l’altra; e a chi ti toglie il mantello non impedire di prenderti anche la tunica. [30] Da’ a chiunque ti chiede; e a chi ti toglie il tuo, non glielo ridomandare.
1 Corinzi Chapter 6 Verse 7Certo è già in ogni modo un vostro difetto l’aver fra voi dei processi. Perché non patite piuttosto qualche torto? Perché non patite piuttosto qualche danno?

Opera evangelica a favore dei non vedenti

Opere evangelica per sordi

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

Il vangelo tra gli stranieri