Original Verse:
Isaia Chapter 45 Verse 7io formo la luce, creo le tenebre, do il benessere, creo l’avversità; io, l’Eterno, son quegli che fa tutte queste cose.

Reference Verses:
Amos Chapter 3 Verse 6La tromba suona essa in una città, senza che il popolo tremi? Una sciagura piomba ella sopra una città, senza che l’Eterno ne sia l’autore?
Giobbe Chapter 2 Verse 10E Giobbe a lei: "Tu parli da donna insensata! Abbiamo accettato il bene dalla mano di Dio, e rifiuteremmo d’accettare il male?" In tutto questo Giobbe non peccò con le sue labbra.
Salmi Chapter 29 Verse 11L’Eterno darà forza al suo popolo; l’Eterno benedirà il suo popolo dandogli pace.
Geremia Chapter 31 Verse 35Così parla l’Eterno, che ha dato il sole come luce del giorno, e le leggi alla luna e alle stelle perché sian luce alla notte; che solleva il mare sì che ne muggon le onde; colui che ha nome: l’Eterno degli eserciti.
Esodo Chapter 10 Verse 21-23 [21] E l’Eterno disse a Mosè: "Stendi la tua mano verso il cielo, e sianvi tenebre nel paese d’Egitto: tali, che si possan palpare". [22] E Mosè stese la sua mano verso il cielo, e ci fu una fitta tenebrìa in tutto il paese d’Egitto per tre giorni. [23] Uno non vedeva l’altro, e nessuno si mosse di dove stava, per tre giorni; ma tutti i figliuoli d’Israele aveano della luce nelle loro dimore.
Geremia Chapter 13 Verse 16Date gloria all’Eterno, al vostro Dio, prima ch’ei faccia venir le tenebre, e prima che i vostri piedi inciampino sui monti avvolti nel crepuscolo, e voi aspettiate la luce ed egli ne faccia un’ombra di morte, e la muti in oscurità profonda.
Ezechiele Chapter 32 Verse 8Per via di te, oscurerò tutti i luminari che splendono in cielo, e stenderò le tenebre sul tuo paese, dice il Signore, l’Eterno.
Amos Chapter 4 Verse 13Poiché, eccolo colui che forma i monti e crea il vento, e fa conoscere all’uomo qual è il suo pensiero; colui che muta l’aurora in tenebre, e cammina sugli alti luoghi della terra; il suo nome è l’Eterno, l’Iddio degli eserciti.
Amos Chapter 5 Verse 6Cercate l’Eterno e vivrete, per tema ch’egli non s’avventi come un fuoco sulla casa di Giuseppe, e la divori senza che in Bethel ci sia chi spenga
Isaia Chapter 10 Verse 5Guai all’Assiria, verga della mia ira! Il bastone che ha in mano, è lo strumento della mia indignazione.
Ecclesiaste Chapter 7 Verse 14Nel giorno della prosperità godi del bene, e nel giorno dell’avversità rifletti. Dio ha fatto l’uno come l’altro, affinché l’uomo non scopra nulla di ciò che sarà dopo di lui.
Geremia Chapter 18 Verse 7-10 [7] A un dato momento io parlo riguardo a una nazione, riguardo a un regno, di svellere, d’abbattere, di distruggere; [8] ma, se quella nazione contro la quale ho parlato, si converte dalla sua malvagità, io mi pento del male che avevo pensato di farle. [9] E ad un altro dato momento io parlo riguardo a una nazione, a un regno, di edificare e di piantare; [10] ma, se quella nazione fa ciò ch’è male agli occhi miei senza dare ascolto alla mia voce, io mi pento del bene di cui avevo parlato di colmarla.
Geremia Chapter 51 Verse 20O Babilonia, tu sei stata per me un martello, uno strumento di guerra; con te ho schiacciato le nazioni, con te ho distrutto i regni;
Genesi Chapter 1 Verse 3-5 [3] "Sia la luce!" E la luce fu. [4] E Dio vide che la luce era buona; e Dio separò la luce dalle tenebre. [5] E Dio chiamò la luce "giorno", e le tenebre "notte". Così fu sera, poi fu mattina: e fu il primo giorno.
Genesi Chapter 1 Verse 17E Dio li mise nella distesa dei cieli per dar luce alla terra,
Genesi Chapter 1 Verse 18per presiedere al giorno e alla notte e separare la luce dalle tenebre. E Dio vide che questo era buono.
Salmi Chapter 8 Verse 3Quand’io considero i tuoi cieli, opra delle tue dita, la luna e le stelle che tu hai disposte,
Salmi Chapter 104 Verse 20-23 [20] Tu mandi le tenebre e vien la notte, nella quale tutte le bestie delle foreste si mettono in moto. [21] I leoncelli ruggono dietro la preda e chiedono il loro pasto a Dio. [22] Si leva il sole, esse si ritirano e vanno a giacere nei loro covi. [23] L’uomo esce all’opera sua e al suo lavoro fino alla sera.
2 Corinzi Chapter 4 Verse 6perché l’Iddio che disse: Splenda la luce fra le tenebre, è quel che risplendé ne’ nostri cuori affinché noi facessimo brillare la luce della conoscenza della gloria di Dio che rifulge nel volto di Gesù Cristo.
Giacomo Chapter 1 Verse 17ogni donazione buona e ogni dono perfetto vengono dall’alto, discendendo dal Padre degli astri luminosi presso il quale non c’è variazione né ombra prodotta da rivolgimento.
Esodo Chapter 14 Verse 20e venne a mettersi fra il campo dell’Egitto e il campo d’Israele; e la nube era tenebrosa per gli uni, mentre rischiarava gli altri nella notte. E l’un campo non si accostò all’altro per tutta la notte.
Gioele Chapter 2 Verse 2giorno di tenebre, di densa oscurità, giorno di nubi, di fitta nebbia! Come l’alba si spande sui monti, viene un popolo numeroso e potente, quale non si vide mai prima, né mai più si vedrà poi negli anni delle età più remote.
Nahum Chapter 1 Verse 8Ma con una irrompente inondazione egli farà una totale distruzione del luogo ov’è Ninive, e inseguirà i propri nemici fin nelle tenebre.
Giuda Chapter 1 Verse 6e che Egli ha serbato in catene eterne, nelle tenebre, per il giudicio del gran giorno, gli angeli che non serbarono la loro dignità primiera, ma lasciarono la loro propria dimora.
Giuda Chapter 1 Verse 13furiose onde del mare, schiumanti la lor bruttura; stelle erranti, a cui è riserbata la caligine delle tenebre in eterno.
Isaia Chapter 10 Verse 6Io l’ho mandato contro una nazione empia, gli ho dato, contro il popolo del mio cruccio, l’ordine di darsi al saccheggio, di far bottino, di calpestarlo come il fango delle strade.
Giobbe Chapter 34 Verse 29Quando Iddio dà requie chi lo condannerà? Chi potrà contemplarlo quando nasconde il suo volto a una nazione ovvero a un individuo,
Salmi Chapter 75 Verse 7ma Dio è quel che giudica; egli abbassa l’uno ed innalza l’altro.
Ecclesiaste Chapter 7 Verse 13Considera l’opera di Dio; chi potrà raddrizzare ciò che egli ha ricurvo?
Atti Chapter 4 Verse 28per far tutte le cose che la tua mano e il tuo consiglio aveano innanzi determinato che avvenissero.
Giobbe Chapter 1 Verse 21"Nudo sono uscito dal seno di mia madre, e nudo tornerò in seno della terra; l’Eterno ha dato, l’Eterno ha tolto; sia benedetto il nome dell’Eterno".
Lamentazioni Chapter 3 Verse 38Il male ed il bene non procedon essi dalla bocca dell’Altissimo?

Islamecom

Opere evangelica per sordi

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

Il vangelo tra gli stranieri