Original Verse:
Isaia Chapter 37 Verse 29E per codesto tuo infuriare contro di me, e perché la tua insolenza è giunta ai miei orecchi, io ti metterò nel naso il mio anello, e fra le lebbra il mio freno, e ti farò tornare per la via donde sei venuto.

Reference Verses:
Salmi Chapter 32 Verse 9Non siate come il cavallo e come il mulo che non hanno intelletto, la cui bocca bisogna frenare con morso e con briglia, altrimenti non ti s’accostano!
Isaia Chapter 37 Verse 10"Dite così a Ezechia, re di Giuda: il tuo Dio, nel quale confidi, non t’inganni dicendo: Gerusalemme non sarà data nelle mani del re d’Assiria.
Isaia Chapter 36 Verse 4E Rabshake disse loro: "Dite a Ezechia: Così parla il gran re, il re d’Assiria: Che fiducia è cotesta che tu hai?
Isaia Chapter 36 Verse 10E d’altronde è egli forse senza il voler dell’Eterno ch’io son salito contro questo paese per distruggerlo? E’ stato l’Eterno che m’ha detto: Sali contro questo paese e distruggilo!"
Giobbe Chapter 15 Verse 25perché ha steso la mano contro Dio, ha sfidato l’Onnipotente,
Giobbe Chapter 15 Verse 26gli s’è slanciato audacemente contro, sotto il folto de’ suoi scudi convessi.
Salmi Chapter 2 Verse 1-3 [1] Perché tumultuano le nazioni, e meditano i popoli cose vane? [2] I re della terra si ritrovano e i principi si consigliano assieme contro l’Eterno e contro il suo Unto, dicendo: [3] Rompiamo i loro legami e gettiamo via da noi le loro funi.
Salmi Chapter 46 Verse 6Le nazioni romoreggiano, i regni si commuovono; egli fa udire la sua voce, la terra si strugge.
Salmi Chapter 93 Verse 3I fiumi hanno elevato, o Eterno, i fiumi hanno elevato la loro voce; i fiumi elevano il lor fragore.
Salmi Chapter 93 Verse 4Più delle voci delle grandi, delle potenti acque, più dei flutti del mare, l’Eterno è potente ne’ luoghi alti.
Nahum Chapter 1 Verse 9-11 [9] Che meditate voi contro l’Eterno? Egli farà una distruzione totale; la distretta non sorgerà due volte. [10] Poiché fossero pur intrecciati come spine e fradici pel vino ingollato, saran divorati del tutto, come stoppia secca. [11] Da te è uscito colui che ha meditato del male contro l’Eterno, che ha macchinato scelleratezze.
Giovanni Chapter 15 Verse 22S’io non fossi venuto e non avessi loro parlato, non avrebbero colpa; ma ora non hanno scusa del loro peccato.
Giovanni Chapter 15 Verse 23Chi odia me, odia anche il Padre mio.
Atti Chapter 9 Verse 4Ed essendo caduto in terra, udì una voce che gli diceva: Saulo, Saulo, perché mi perseguiti?
Salmi Chapter 74 Verse 23Non dimenticare il grido de’ tuoi nemici, lo strepito incessante di quelli che si levano contro di te.
Matteo Chapter 27 Verse 24E Pilato, vedendo che non riusciva a nulla, ma che si sollevava un tumulto, prese dell’acqua e si lavò le mani in presenza della moltitudine, dicendo: Io sono innocente del sangue di questo giusto; pensateci voi.
Atti Chapter 22 Verse 22L’ascoltarono fino a questa parola; e poi alzarono la voce, dicendo: Togli via un tal uomo dal mondo; perché non è degno di vivere.
Isaia Chapter 10 Verse 12Ma quando il Signore avrà compiuta tutta l’opera sua sul monte di Sion e a Gerusalemme, io, dice l’Eterno, punirò il re d’Assiria per il frutto della superbia del cuor suo e dell’arroganza de’ suoi sguardi alteri.
Giobbe Chapter 41 Verse 2(H40-26) Gli passerai un giunco per le narici? Gli forerai le mascelle con l’uncino?
Isaia Chapter 30 Verse 28il suo fiato è come un torrente che straripa, che arriva fino al collo. Ei viene a vagliar le nazioni col vaglio della distruzione, e a metter, tra le mascelle dei popoli, un freno che li faccia fuorviare.
2 Re Chapter 19 Verse 28E per codesto tuo infuriare contro di me e perché la tua arroganza è giunta alle mie orecchie, io ti metterò il mio anello nelle narici, il mio morso in bocca, e ti rimenerò indietro per la via che hai fatta, venendo".
2 Re Chapter 19 Verse 27Ma io so quando ti siedi, quand’esci, quand’entri, e quando t’infurii contro di me.
Ezechiele Chapter 29 Verse 4Io metterò dei ganci nelle tue mascelle, e farò sì che i pesci de’ tuoi fiumi s’attaccheranno alle tue scaglie, e ti trarrò fuori di mezzo ai tuoi fiumi, con tutti i pesci de’ tuoi fiumi attaccati alle tue scaglie.
Ezechiele Chapter 38 Verse 4Io ti menerò via, ti metterò degli uncini nelle mascelle e ti trarrò fuori, te e tutto il tuo esercito, cavalli e cavalieri, tutti quanti vestiti pomposamente, gran moltitudine con targhe e scudi, tutti maneggianti la spada;
Amos Chapter 4 Verse 2Il Signore, l’Eterno, l’ha giurato per la sua santità: Ecco, verranno per voi de’ giorni, in cui sarete tratte fiori con degli uncini, e i vostri figliuoli con gli ami da pesca;
Salmi Chapter 74 Verse 4I tuoi avversari hanno ruggito dentro al luogo delle tue raunanze; vi hanno posto le loro insegne per emblemi.
Salmi Chapter 83 Verse 2Poiché, ecco, i tuoi nemici si agitano rumorosamente, e quelli che t’odiano alzano il capo.

Opera evangelica a favore dei non vedenti

Opere evangelica per sordi

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

Il vangelo tra gli stranieri