Original Verse:
Isaia Chapter 37 Verse 19e hanno date alle fiamme i loro dèi; perché quelli non erano dèi; ma erano opera di man d’uomo, legno e pietra, e li hanno distrutti.

Reference Verses:
Geremia Chapter 2 Verse 11V’ha egli una nazione che abbia cambiato i suoi dèi, quantunque non siano dèi? Ma il mio popolo ha cambiato la sua gloria per ciò che non giova a nulla.
Salmi Chapter 115 Verse 4I loro idoli sono argento ed oro, opera di mano d’uomo.
Isaia Chapter 36 Verse 18-20 [18] Guardate ch’Ezechia non vi seduca, dicendo: L’Eterno ci libererà. Ha qualcuno degli dèi delle nazioni potuto liberare il suo paese dalle mani del re d’Assiria? [19] Dove sono gli dèi di Hamath e d’Arpad? Dove sono gli dèi di Sefarvaim? Hanno essi forse liberata Samaria dalle mie mani? [20] Fra tutti gli dèi di quei paesi, quali son quelli che abbian liberato il loro paese dalle mie mani? E l’Eterno avrebbe a liberare Gerusalemme dalle mie mani?"
Osea Chapter 8 Verse 6Poiché vien da Israele anche questo vitello; un operaio l’ha fatto, e non è un dio; e infatti il vitello di Samaria sarà ridotto in frantumi.
Geremia Chapter 10 Verse 11Così direte loro: "Gli dèi che non han fatto i cieli e la terra, scompariranno di sulla terra e di sotto il cielo".
Isaia Chapter 44 Verse 10Chi è che fabbrica un dio o fonde un’immagine perché non gli serve a nulla?
Isaia Chapter 44 Verse 17E con l’avanzo si fa un dio, il suo idolo, gli si prostra davanti, l’adora, lo prega e gli dice: "Salvami, poiché tu sei il mio dio!"
Isaia Chapter 10 Verse 9-11 [9] Non è egli avvenuto di Calno come di Carkemish? Di Hamath come d’Arpad? di Samaria come di Damasco? [10] Come la mia mano è giunta a colpire i regni degl’idoli dove le immagini eran più numerose che a Gerusalemme e a Samaria, [11] come ho fatto a Samaria e ai suoi idoli, non farò io così a Gerusalemme e alle sue statue?"
Isaia Chapter 2 Verse 8Il loro paese è pieno d’idoli; si prostrano dinanzi all’opera delle loro mani, dinanzi a ciò che le lor dita han fatto.
Isaia Chapter 46 Verse 1Bel crolla, Nebo cade; le loro statue son messe sopra animali, su bestie da soma; quest’idoli che voi portavate qua e là son diventati un carico; un peso per la bestia stanca!
Isaia Chapter 46 Verse 2Son caduti, son crollati assieme, non possono salvare il carico, ed essi stessi se ne vanno in cattività.
Isaia Chapter 17 Verse 8e non volgerà più lo sguardo verso gli altari, opera delle sue mani; e non guarderà più a quel che le sue dite han fatto, agl’idoli d’Astarte e alle colonne solari.
Esodo Chapter 32 Verse 20Poi prese il vitello che quelli avea fatto, lo bruciò col fuoco, lo ridusse in polvere, sparse la polvere sull’acqua, la fece bere ai figliuoli d’Israele.
2 Samuele Chapter 5 Verse 21I Filistei lasciaron quivi i loro idoli, e Davide e la sua gente li portaron via.
Isaia Chapter 40 Verse 19-20 [19] Un artista fonde l’idolo, l’orafo lo ricopre d’oro e vi salda delle catenelle d’argento. [20] Colui che la povertà costrinse ad offrir poco sceglie un legno che non marcisca, e si procura un abile artista, che metta su un idolo che non si smova.
Isaia Chapter 41 Verse 7Il fabbro incoraggia l’orafo; il battiloro incoraggia colui che batte l’incudine, e dice della saldatura: "E’ buona!" e fissa l’idolo con de’ chiodi, perché non si smova.
Isaia Chapter 44 Verse 9Quelli che fabbricano immagini scolpite son tutti vanità; i loro idoli più cari non giovano a nulla; i loro propri testimoni non vedono, non capiscono nulla, perch’essi siano coperti d’onta.
Geremia Chapter 10 Verse 3-6 [3] Poiché i costumi dei popoli sono vanità; giacché si taglia un albero nella foresta e le mani dell’operaio lo lavorano con l’ascia; [4] lo si adorna d’argento e d’oro, lo si fissa con chiodi e coi martelli perché non si muova. [5] Cotesti dèi son come pali in un orto di cocomeri, e non parlano; bisogna portarli, perché non posson camminare. Non li temete! perché non possono fare alcun male, e non è in loro potere di far del bene. [6] Non v’è alcuno pari a te, o Eterno; tu sei grande, e grande in potenza è il tuo nome.

Opera evangelica a favore dei non vedenti

Opere evangelica per sordi

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

Il vangelo tra gli stranieri