Original Verse:
Isaia Chapter 10 Verse 33Ecco, il Signore, l’Eterno degli Eserciti, stronca i rami in modo tremendo; i più alti sono tagliati, i più superbi sono atterrati.

Reference Verses:
Ezechiele Chapter 31 Verse 3Ecco, l’Assiro era un cedro del Libano, dai bei rami, dall’ombra folta, dal tronco slanciato, dalla vetta sporgente fra il folto de’ rami.
Isaia Chapter 10 Verse 16Perciò il Signore, l’Eterno degli eserciti, manderà la consunzione tra i suoi più robusti; e sotto la sua gloria accenderà un fuoco, come il fuoco d’un incendio.
Isaia Chapter 2 Verse 11-17 [11] Lo sguardo altero dell’uomo del volgo sarà abbassato, e l’orgoglio de’ grandi sarà umiliato; l’Eterno solo sarà esaltato in quel giorno. [12] Poiché l’Eterno degli eserciti ha un giorno contro tutto ciò ch’è orgoglioso ed altero, e contro chiunque s’innalza, per abbassarlo; [13] contro tutti i cedri del Libano, alti, elevati, e contro tutte le querce di Basan; [14] e contro tutti i monti alti, e contro tutti i colli elevati; [15] contro ogni torre eccelsa, e contro ogni muro fortificato; [16] contro tutte le navi di Tarsis, e contro tutto ciò che piace allo sguardo. [17] L’alterigia dell’uomo del volgo sarà abbassata, e l’orgoglio de’ grandi sarà umiliato; l’Eterno solo sarà esaltato in quel giorno.
2 Cronache Chapter 32 Verse 21E l’Eterno mandò un angelo che sterminò nel campo del re d’Assiria tutti gli uomini forti e valorosi, i principi ed i capi. E il re se ne tornò svergognato al suo paese. E come fu entrato nella casa del suo dio, i suoi propri figliuoli lo uccisero quivi di spada.
Amos Chapter 2 Verse 9Eppure, io distrussi dinanzi a loro l’Amoreo, la cui altezza era come l’altezza dei cedri, e ch’era forte come le querce; e io distrussi il suo frutto in alto e le sue radici in basso.
Luca Chapter 14 Verse 11Poiché chiunque s’innalza sarà abbassato, e chi si abbassa sarà innalzato.
Isaia Chapter 37 Verse 38E avvenne che, com’egli stava prostrato nella casa di Nisroc, suo dio, Adrammelec e Saretser, suoi figliuoli, l’uccisero a colpi di spada, e si rifugiarono nel paese d’Ararat. Ed Esarhaddon, suo figliuolo, regnò in luogo suo.
Giobbe Chapter 40 Verse 11Da’ libero corso ai furori dell’ira tua; mira tutti i superbi e abbassali!
Giobbe Chapter 40 Verse 12Mira tutti i superbi e umiliali! e schiaccia gli empi dovunque stanno!
Daniele Chapter 4 Verse 37Ora, io, Nebucadnetsar, lodo, esalto e glorifico il Re del cielo, perché tutte le sue opere sono, verità, e le sue vie, giustizia, ed egli ha il potere di umiliare quelli che camminano superbamente.

Opera evangelica a favore dei non vedenti

Opere evangelica per sordi

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

Il vangelo tra gli stranieri