Original Verse:
2 Cronache Chapter 32 Verse 19E parlarono dell’Iddio di Gerusalemme come degli dèi dei popoli della terra, che sono opera di mano d’uomo.

Reference Verses:
Salmi Chapter 135 Verse 15-18 [15] Gl’idoli delle nazioni sono argento e oro, opera di mano d’uomo. [16] Hanno bocca e non parlano; hanno occhi e non vedono; [17] hanno orecchi e non odono, e non hanno fiato alcuno nella loro bocca. [18] Simili ad essi siano quelli che li fanno, tutti quelli che in essi confidano.
Deuteronomio Chapter 4 Verse 28E quivi servirete a dèi fatti da mano d’uomo, dèi di legno e di pietra, i quali non vedono, non odono, non mangiano, non fiutano.
Isaia Chapter 2 Verse 8Il loro paese è pieno d’idoli; si prostrano dinanzi all’opera delle loro mani, dinanzi a ciò che le lor dita han fatto.
Isaia Chapter 37 Verse 19e hanno date alle fiamme i loro dèi; perché quelli non erano dèi; ma erano opera di man d’uomo, legno e pietra, e li hanno distrutti.
Geremia Chapter 1 Verse 16E pronunzierò i miei giudizi contro di loro, a motivo di tutta la loro malvagità, perché m’hanno abbandonato e hanno offerto il loro profumo ad altri dèi e si son prostrati dinanzi all’opera delle loro mani.
2 Cronache Chapter 6 Verse 6ma ho scelto Gerusalemme perché il mio nome vi dimori, e ho scelto Davide per regnare sul mio popolo d’Israele.
Ebrei Chapter 12 Verse 22ma voi siete venuti al monte di Sion, e alla città dell’Iddio vivente, che è la Gerusalemme celeste, e alla festante assemblea delle miriadi degli angeli,
Osea Chapter 8 Verse 6Poiché vien da Israele anche questo vitello; un operaio l’ha fatto, e non è un dio; e infatti il vitello di Samaria sarà ridotto in frantumi.
Isaia Chapter 44 Verse 16-20 [16] Ne brucia la metà nel fuoco, con l’altra metà allestisce la carne, ne cuoce l’arrosto, e si sazia. Ed anche si scalda e dice: "Ah! mi riscaldo, godo di veder questa fiamma!" [17] E con l’avanzo si fa un dio, il suo idolo, gli si prostra davanti, l’adora, lo prega e gli dice: "Salvami, poiché tu sei il mio dio!" [18] Non sanno nulla, non capiscono nulla; hanno impiastrato loro gli occhi perché non veggano, e il cuore perché non comprendano. [19] Nessuno rientra in se stesso, ed ha conoscimento e intelletto per dire: "Ne ho bruciata la metà nel fuoco, sui suoi carboni ho fatto cuocere il pane, v’ho arrostito la carne che ho mangiata, e farò col resto un’abominazione? e mi prostrerò davanti ad un pezzo di legno?" [20] Un tal uomo si pasce di cenere, il suo cuore sedotto lo travia, sì ch’ei no può liberare l’anima sua e dire: "Questo che tengo nella mia destra non è una menzogna?"
2 Cronache Chapter 32 Verse 13Non sapete voi quello che io e i miei padri abbiam fatto a tutti i popoli degli altri paesi? Gli dèi delle nazioni di que’ paesi hanno essi potuto liberare i loro paesi dalla mia mano?
Salmi Chapter 73 Verse 8-11 [8] Sbeffeggiano e malvagiamente ragionan d’opprimere; parlano altezzosamente. [9] Metton la loro bocca nel cielo, e la loro lingua passeggia per la terra. [10] Perciò il popolo si volge dalla loro parte, e beve copiosamente alla loro sorgente, [11] e dice: Com’è possibile che Dio sappia ogni cosa, che vi sia conoscenza nell’Altissimo?
Salmi Chapter 139 Verse 20Essi parlano contro di te malvagiamente; i tuoi nemici usano il tuo nome a sostener la menzogna.
Salmi Chapter 76 Verse 2Il suo tabernacolo e in Salem, e la sua dimora in Sion.
Deuteronomio Chapter 27 Verse 15Maledetto l’uomo che fa un’immagine scolpita o di getto, cosa abominevole per l’Eterno, opera di mano d’artefice, e la pone in luogo occulto! E tutto il popolo risponderà e dirà: Amen.
Geremia Chapter 10 Verse 3Poiché i costumi dei popoli sono vanità; giacché si taglia un albero nella foresta e le mani dell’operaio lo lavorano con l’ascia;
Geremia Chapter 32 Verse 30Poiché i figliuoli d’Israele e i figliuoli di Giuda, non hanno fatto altro, fin dalla loro fanciullezza, che quel ch’è male agli occhi miei; giacché i figliuoli d’Israele non hanno fatto che provocarmi ad ira con l’opera delle loro mani, dice l’Eterno.
Osea Chapter 8 Verse 5Il tuo vitello, o Samaria è un’abominazione. La mia ira è accesa contro di loro; Quanto tempo passerà prima che possano essere assolti?
1 Samuele Chapter 17 Verse 36Sì, il tuo servo ha ucciso il leone e l’orso; e questo incirconciso Filisteo sarà come uno di quelli, perché ha coperto d’obbrobrio le schiere dell’Iddio vivente".
Giobbe Chapter 15 Verse 25perché ha steso la mano contro Dio, ha sfidato l’Onnipotente,
Giobbe Chapter 15 Verse 26gli s’è slanciato audacemente contro, sotto il folto de’ suoi scudi convessi.
Salmi Chapter 10 Verse 13Perché l’empio disprezza Iddio? perché dice in cuor suo: Non ne farai ricerca?
Salmi Chapter 10 Verse 14Tu l’hai pur veduto; poiché tu riguardi ai travagli ed alle pene per prender la cosa in mano. A te si abbandona il meschino; tu sei l’aiutator dell’orfano.
Salmi Chapter 139 Verse 19Certo, tu ucciderai l’empio, o Dio; perciò dipartitevi da me, uomini di sangue.
Salmi Chapter 76 Verse 1Per il Capo de’ Musici. Per strumenti a corda. Salmo di Asaf. Canto. Iddio è conosciuto in Giuda; il suo nome è grande in Israele.
Salmi Chapter 78 Verse 68ma elesse la tribù di Giuda, il monte di Sion ch’egli amava.
Salmi Chapter 87 Verse 1-3 [1] Salmo dei figliuoli di Kore. Canto. L’Eterno ha fondato la sua città sui monti santi. [2] Egli ama le porte di Sion più di tutte le dimore di Giacobbe. [3] Cose gloriose son dette di te, o città di Dio! Sela.
Salmi Chapter 132 Verse 13Poiché l’Eterno ha scelto Sion, l’ha desiderata per sua dimora.
Salmi Chapter 132 Verse 14Questo è il mio luogo di riposo in eterno; qui abiterò, perché l’ho desiderata.
Isaia Chapter 14 Verse 32E che si risponderà ai messi di questa nazione? Che l’Eterno ha fondata Sion, e che in essa gli afflitti del suo popolo trovano rifugio.
Geremia Chapter 10 Verse 9argento battuto in lastre portato da Tarsis, oro venuto da Ufaz, opera di scultore e di man d’orefice; son vestiti di porpora e di scarlatto, son tutti lavoro d’abili artefici.
Salmi Chapter 115 Verse 4-8 [4] I loro idoli sono argento ed oro, opera di mano d’uomo. [5] Hanno bocca e non parlano, hanno occhi e non vedono, [6] hanno orecchi e non odono, hanno naso e non odorano, [7] hanno mani e non toccano, hanno piedi e non camminano, la loro gola non rende alcun suono. [8] Come loro sian quelli che li fanno, tutti quelli che in essi confidano.
2 Re Chapter 18 Verse 35Quali sono, tra tutti gli dèi di quei paesi, quelli che abbiano liberato il paese loro dalla mia mano? L’Eterno avrebb’egli a liberar dalla mia mano Gerusalemme?"
2 Re Chapter 19 Verse 18e han gettati nel fuoco i loro dèi; perché quelli non erano dèi; erano opera delle mani degli uomini; eran legno e pietra; ed essi li hanno distrutti.

Opera evangelica a favore dei non vedenti

Opere evangelica per sordi

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

Il vangelo tra gli stranieri