Original Verse:
2 Cronache Chapter 30 Verse 21Così i figliuoli d’Israele che si trovarono a Gerusalemme, celebrarono la festa degli azzimi per sette giorni con grande allegrezza; e ogni giorno i Leviti e i sacerdoti celebravano l’Eterno con gli strumenti consacrati ad accompagnar le sue lodi.

Reference Verses:
Esodo Chapter 12 Verse 15Per sette giorni mangerete pani azzimi. Fin dal primo giorno toglierete ogni lievito dalle vostre case; poiché, chiunque mangerà pane lievitato, dal primo giorno fino al settimo, sarà reciso da Israele.
Esodo Chapter 13 Verse 6Per sette giorni mangia pane senza lievito; e il settimo giorno si faccia una festa all’Eterno.
2 Cronache Chapter 30 Verse 26Così vi fu gran gioia in Gerusalemme; dal tempo di Salomone, figliuolo di Davide, re d’Israele, non v’era stato nulla di simile in Gerusalemme.
2 Cronache Chapter 20 Verse 21E dopo aver tenuto consiglio col popolo, stabilì dei cantori che, vestiti in santa magnificenza, cantassero le lodi dell’Eterno, e camminando alla testa dell’esercito, dicessero: "Celebrate l’Eterno, perché la sua benignità dura in perpetuo!"
2 Cronache Chapter 29 Verse 25-27 [25] Il re stabilì i Leviti nella casa dell’Eterno, con cembali, con saltèri e con cetre, secondo l’ordine di Davide, di Gad, il veggente del re, e del profeta Nathan; poiché tale era il comandamento dato dall’Eterno per mezzo de’ suoi profeti. [26] E i Leviti presero il loro posto con gli strumenti di Davide; e i sacerdoti, con le trombe. [27] Allora Ezechia ordinò che si offrisse l’olocausto sull’altare; e nel momento in cui si cominciò l’olocausto, cominciò pure il canto dell’Eterno e il suono delle trombe, con l’accompagnamento degli strumenti di Davide, re d’Israele.
2 Cronache Chapter 7 Verse 10Il ventitreesimo giorno del settimo mese Salomone rimandò alle sue tende il popolo allegro e col cuor contento per il bene che l’Eterno avea fatto a Davide, a Salomone e ad Israele, suo popolo.
Levitico Chapter 23 Verse 6e il quindicesimo giorno dello stesso mese sarà la festa dei pani azzimi in onore dell’Eterno; per sette giorni mangerete pane senza lievito.
Deuteronomio Chapter 12 Verse 12E vi rallegrerete dinanzi all’Eterno, al vostro Dio, voi, i vostri figliuoli, le vostre figliuole, i vostri servi, le vostre serve e il Levita che sarà entro le vostre porte; poich’egli non ha né parte né possesso tra voi.
Neemia Chapter 8 Verse 10Poi Nehemia disse loro: "Andate, mangiate vivande grasse e bevete vini dolci, e mandate delle porzioni a quelli che nulla hanno di preparato per loro; perché questo giorno è consacrato al Signor nostro; non v’attristate; perché il gaudio dell’Eterno è la vostra forza".
Luca Chapter 22 Verse 1Or la festa degli azzimi, detta la Pasqua, s’avvicinava;
Luca Chapter 22 Verse 7Or venne il giorno degli azzimi, nel quale si dovea sacrificar la Pasqua.
Deuteronomio Chapter 12 Verse 7e quivi mangerete davanti all’Eterno, ch’è il vostro Dio, e vi rallegrerete, voi e le vostre famiglie, godendo di tutto ciò a cui avrete messo mano, e in cui l’Eterno, il vostro Dio, vi avrà benedetti.
Deuteronomio Chapter 16 Verse 14e ti rallegrerai in questa tua festa, tu, il tuo figliuolo e la tua figliuola, il tuo servo e la tua serva, e il Levita, lo straniero, l’orfano e la vedova che saranno entro le tue porte.
Salmi Chapter 150 Verse 3-5 [3] Lodatelo col suon della tromba, lodatelo col saltèro e la cetra. [4] Lodatelo col timpano e le danze, lodatelo con gli strumenti a corda e col flauto. [5] Lodatelo con cembali risonanti, lodatelo con cembali squillanti.
Filippesi Chapter 4 Verse 4Rallegratevi del continuo nel Signore. Da capo dico: Rallegratevi.
1 Corinzi Chapter 5 Verse 7Purificatevi del vecchio lievito, affinché siate una nuova pasta, come già siete senza lievito. Poiché anche la nostra pasqua, cioè Cristo, è stata immolata.
1 Corinzi Chapter 5 Verse 8Celebriamo dunque la festa, non con vecchio lievito, né con lievito di malizia e di malvagità, ma con gli azzimi della sincerità e della verità.
Atti Chapter 2 Verse 46E tutti i giorni, essendo di pari consentimento assidui al tempio, e rompendo il pane nelle case, prendevano il loro cibo assieme con letizia e semplicità di cuore,

Opera evangelica a favore dei non vedenti

Opere evangelica per sordi

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

Il vangelo tra gli stranieri