Original Verse:
1 Samuele Chapter 20 Verse 1Davide fuggì da Naioth presso Rama, andò a trovare Gionathan, e gli disse: "Che ho mai fatto? Qual è il mio delitto, qual è il mio peccato verso tuo padre, ch’egli vuole la mia vita?"

Reference Verses:
1 Samuele Chapter 12 Verse 3Eccomi qui; rendete la vostra testimonianza a mio carico, in presenza dell’Eterno e in presenza del suo unto: A chi ho preso il bue? A chi ho preso l’asino? Chi ho defraudato? A chi ho fatto violenza? Dalle mani di chi ho accettato doni per chiuder gli occhi a suo riguardo? Io vi restituirò ogni cosa!"
1 Samuele Chapter 23 Verse 26-28 [26] Saul camminava da un lato del monte, e Davide con la sua gente dall’altro lato; e come Davide affrettava la marcia per sfuggire a Saul e Saul e la sua gente stavano per circondare Davide e i suoi per impadronirsene, [27] arrivò a Saul un messo che disse: "Affrettati a venire, perché i Filistei hanno invaso il paese". [28] Così Saul cessò d’inseguire Davide e andò a far fronte ai Filistei; perciò a quel luogo fu messo nome Sela-Hammahlekoth.
1 Samuele Chapter 24 Verse 11(H24-12) Ora guarda, padre mio, guarda qui nella mia mano il lembo del tuo mantello. Se io t’ho tagliato il lembo del mantello e non t’ho ucciso, puoi da questo veder chiaro che non v’è nella mia condotta né malvagità né ribellione, e che io non ho peccato contro di te, mentre tu mi tendi insidie per tormi la vita!
1 Samuele Chapter 24 Verse 17(H24-18) E disse a Davide: "Tu sei più giusto di me, poiché tu m’hai reso bene per male, mentre io t’ho reso male per bene.
Salmi Chapter 124 Verse 6-8 [6] Benedetto sia l’Eterno che non ci ha dato in preda ai loro denti! [7] L’anima nostra è scampata, come un uccello dal laccio degli uccellatori; il laccio è stato rotto, e noi siamo scampati. [8] Il nostro aiuto è nel nome dell’Eterno, che ha fatto il cielo e la terra.
2 Pietro Chapter 2 Verse 9il Signore sa trarre i pii dalla tentazione e riserbare gli ingiusti ad esser puniti nel giorno del giudizio;
2 Corinzi Chapter 1 Verse 12Questo, infatti, è il nostro vanto: la testimonianza della nostra coscienza, che ci siam condotti nel mondo, e più che mai verso voi, con santità e sincerità di Dio, non con sapienza carnale, ma con la grazia di Dio.
1 Giovanni Chapter 3 Verse 21Diletti, se il cuor nostro non ci condanna, noi abbiam confidanza dinanzi a Dio;
1 Samuele Chapter 19 Verse 19-24 [19] Questo fu riferito a Saul, dicendo: "Ecco, Davide e a Naioth, presso Rama". [20] E Saul inviò dei messi per pigliar Davide; ma quando questi videro l’adunanza de’ profeti che profetavano, con Samuele che tenea la presidenza, lo spirito di Dio investì i messi di Saul che si misero anch’essi a profetare. [21] Ne informarono Saul, che inviò altri messi, i quali pure si misero a profetare. Saul ne mandò ancora per la terza volta, e anche questi si misero a profetare. [22] Allora si recò egli stesso a Rama; e, giunto alla gran cisterna ch’è a Secu, chiese: "Dove sono Samuele e Davide?" Gli fu risposto: "Ecco, sono a Naioth, presso Rama". [23] Egli andò dunque là, a Naioth, presso Rama; e lo spirito di Dio investì anche lui; ed egli continuò il suo viaggio, profetando, finché giunse a Naioth, presso Rama. [24] E anch’egli si spogliò delle sue vesti, anch’egli profetò in presenza di Samuele, e giacque nudo per terra tutto quel giorno e tutta quella notte. Donde il detto: "Saul è anch’egli tra i profeti?"
Salmi Chapter 7 Verse 3-5 [3] O Eterno, Dio mio, se ho fatto questo, se v’è perversità nelle mie mani, [4] se ho reso mal per bene a chi viveva meco in pace (io che ho liberato colui che m’era nemico senza cagione), [5] perseguiti pure il nemico l’anima mia e la raggiunga, e calpesti al suolo la mia vita, e stenda la mia gloria nella polvere. Sela.
Salmi Chapter 18 Verse 20-24 [20] L’Eterno mi ha retribuito secondo la mia giustizia, mi ha reso secondo la purità delle mie mani, [21] poiché ho osservato le vie dell’Eterno e non mi sono empiamente sviato dal mio Dio. [22] Poiché ho tenuto tutte le sue leggi davanti a me, e non ho rimosso da me i suoi statuti. [23] E sono stato integro verso lui, e mi son guardato dalla mia iniquità. [24] Ond’è che l’Eterno m’ha reso secondo la mia giustizia, secondo la purità delle mie mani nel suo cospetto.

Opera evangelica a favore dei non vedenti

Opere evangelica per sordi

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

Il vangelo tra gli stranieri